Come investire nel Metaverso

Sin dal momento in cui Zuckerberg, con un rebranding che nessuno si aspettava ha deciso di rinominare il più famoso social network al mondo, Facebook, in “Meta”, la gente ha cominciato a chiedersi cosa fosse il metaverso. Da lì a chiedersi poi come investire nel metaverso, il passo è stato breve.

Come investire nel Metaverso – Riepilogo

Cos’è il Metaverso?Un universo digitale parallelo in cui è possibile interagire dall’interno
🖥️ Caratteristiche:Ampio utilizzo di nuove tecnologie come VR e AR
💼 Tipologie di investimento:Azioni / Criptovalute / Terreni virtuali / ETF / Giochi
💰 Livello di rendimento:Medio / Alto
Livello di rischio:Medio
🎬 Come Iniziare:Aprendo un conto gratuito su piattaforme con asset relativi al Metaverso (come ad esempio eToro)
Investire nel Metaverso – Tabella principali caratteristiche

Di fatto però non esiste una sola metodologia di investimento per entrare a fare parte di questo mondo e gli investimenti possono toccare settori apparentemente molto lontani tra loro, ma di fatto correlati. Ma prima di arrivare a ciò, bisogna fare un passo indietro e iniziare dalla prima domanda che tutti ci siamo posti, e cioè: cos’è il metaverso?

Cos’è il Metaverso e come funziona

Il metaverso è un universo digitale che combina diverse tecnologie integrandole e sviluppandosi intorno un mondo completamente nuovo in cui è possibile accedere grazie ad un avatar virtuale. Tra le tecnologie che la supportano spiccano soprattutto la realtà virtuale (Virtual Reality, VR) e la realtà aumentata (Augmented Reality, AR). Grazie ai suoi tratti innovativi è diventato uno degli sbocchi più ambiti per investire oggi.

Come investire nel metaverso: guida completa a cura di InvestireinBorsa.net
Come investire nel metaverso: guida completa a cura di InvestireinBorsa.net

Il fenomeno però ha preso una piega interessante nelle sue ultime fasi e la nuova tendenza è quella di far convergere tutte queste tecnologie su una blockchain, in modo da poter implementare un nuovo modo che giri intorno a quello delle criptomonete e degli NFT.

Il termine di per sé è divenuto di dominio pubblico solo alla fine del 2021, quando Mark Zuckerberg ha annunciato il cambio di nome (e di rotta) della piattaforma social più famosa al mondo, Facebook, rinominandola META. Ed è stato sempre quest’ultimo a mostrare alle masse il potere del metaverso, pubblicando una serie di video in cui indossava un visore per la VR interagendo all’interno di Meta.

Come investire nel Metaverso: TOP 6 Soluzioni 2022

Elenchiamo ora le TOP 6 soluzioni per investire nel metaverso nel 2022:

❓ Come investire nel Metaverso?💡 Perché investirci?🔥 Asset principali
AzioniAzioni legate a tecnologie utili metaverso; società ad alta capitalizzazione; possibilità di investire tramite piattaforme di trading onlineFB, ADSK, U
CriptovalutePrincipale tecnologia alla base del concetto di metaverso; alta volatilità; possibilità di investire tramite piattaforme di trading onlineMANA, SAND, ILV
Terreni virtualiInvestimento nel mercato immobiliare virtuale; possibilità di edificare su terreni virtuali; possibilità di avere ricavi passivi da quanto costruito anche da altri utenti sui propri terreniDecentraland, The Sandbox Game
ETFAsset meno volatili e quindi più sicuri rispetto ad altri asset finanziari presenti sui mercati finanziari; possibilità di investire tramite piattaforme di trading onlineMETV, VGT, FTEC
GiochiPossibilità di guadagnare criptovalute tramite il Play-to-Earn (P2E); possibilità di guadagnare tramite criptovalute acquistabili su piattaforme di trading onlineAxie Infinity
NFTRicavi potenzialmente molto alti sia sul breve che sul lungo periodo secondo ottiche da collezionismo; possibilità di utilizzare gli NFT all’interno del metaversoBAYC
Riepilogo modalità di investimento nel metaverso

Investire nelle Migliori azioni legate al Metaverso

Oggi le piattaforme di trading online sono tra i principali approcci che “l’uomo comune” ha per passare dall’essere un osservatore dei mercati finanziari a protagonista attivo di questo mondo divenendo un investitore.

È infatti possibile investire in diverse compagnie legate al metaverso e alle tecnologie che lo supportano anche utilizzando fondi relativamente esigui o addirittura provando questa esperienza gratuitamente. Se infatti non ci si sente abbastanza pronti per incominciare ad investire nel mondo azionario, diverse piattaforme di trading danno la possibilità di utilizzare un conto demo online (qui la demo gratuita di FP Markets).

Fatte quindi le dovute premesse, qui di seguito potrete trovare le tre migliori azioni legate al metaverso.

🔝 Migliori Azioni Metaverso💡 Perché investirci?💰 Capitalizzazione di mercato🤔Dove comprare
Meta (FB)Compagnia facente parte delle Big Tech americane; promotore principale del metaverso537.53 MrdDisponibile su eToro
Autodesk (ADSK)Compagnia pioniera nelle tecnologie CAD; tecnologia riutilizzabile nella costruzione di strutture nel metaverso42,85 MrdDisponibile su eToro
Unity Technology (U)Compagnia tra le migliori produttrici di tecnologie per computer grafica; tecnologia riutilizzabile per grafica 3D nel metaverso11,57 MrdDisponibile su eToro
Migliori azioni per investire nel metaverso

Meta (FB)

Principale fautore dell’enorme interessamento intorno a questo fenomeno è Meta, la compagnia che tutti noi abbiamo conosciuto fino alla fine del 2021 come “Facebook”. Capeggiata da una delle persone più importanti e ricche al mondo, Marck Zuckemberg, il fu FB e il suo CEO si sono fatti portabandiera di questa nuova frontiera tecnologica e interattiva, promettendo ai loro attuali utenti di trasportarli gradualmente dal mondo dei social media alla nuova frontiera del web 3.0 del metaverso.

Meta Platforms, Inc. è una compagnia a capo non soltanto di Facebook, ma anche della piattaforma social Instagram e dell’app di messaggistica istantanea WhatsApp. Altro asset fondamentale poi è stato conquistato nel 2014 con l’acquisizione di uno dei principali visori per la realtà virtuale indossabili sul viso, l’Oculus VR (oggi Oculus Rift) ed il suo successivo sviluppo proprio in ottica di metaverso.

Meta si propone come una delle principali aziende Metaverso
Meta si propone come una delle principali aziende del Metaverso

Ad oggi, Meta è considerata parte integrante dei Big Tech, le cinque più grandi, importanti e prestigiose compagnie informatiche statunitensi presenti sul mercato azionario di cui fanno parte anche Google (Alphabet), Apple, Amazon e Microsoft. Per questo comprare azioni Meta può essere un’ottimo modo di partecipare alla nuova industria del metaverso finanziariamente.

Ricordiamo che le il titolo Meta è disponibile alla compravendita su eToro.

Autodesk (ADSK)

Compagnia che vede la luce nel 1982 in California, Stati Uniti, vede la sua realizzazione nell’essere tra le aziende pioniere nella creazione dei sistemi CAD (dall’inglese: “computer-aided drafting”; letteralmente traducibile come “disegno tecnico assistito dell’elaboratore”). Questi programmi venivano e vengono utilizzati ancora oggi in diversi settori come quello dell’ingegneria, dell’architettura, del manifatturiero e di molti altri.

Non dovrebbe sorprendere quindi che tutta quella serie di programmi in grado di creare modelli 3D per strutture di ogni tipo possa trasportare e utilizzare questi modelli in un contesto di realtà virtuale. Di fatto, Autodesk ha già una serie di prodotti specificatamente pensati per costruzioni con animazioni 3D in VR e AR che potrebbero rendere tantissimo se applicati al metaverso.

Dal punto di vista di investimento in borsa invece, ADSK è quotata al NASDAQ ed è un componente degli indici NASDAQ-100 ed S&P 500.

Ricordiamo che le il titolo ADSK è disponibile alla compravendita su eToro.

Unity Technologies (U)

Senza una grafica quantomeno realistica, il metaverso non riuscirà mai a raggiungere i livelli degli attuali prodotti videoludici e tecnologici presenti oggi sul mercato. Ed è per questo che la casa produttrice Unity Technology, il produttore di uno dei più famosi motori grafici in assoluto, risulta essere una delle migliori azioni legate al metaverso.

Il software Unity vengono  utilizzati su diverse piattaforme, incluse Playstation 4, Linus e il rinomato visore per la realtà virtuale Oculus Rift.

Questo colosso del mondo software è stato fondato 18 anni fa in Danimarca ed ora, dalla sua nuova centrale di San Francisco, è in prima linea nello sviluppo di tecnologie in grado di sviluppare una grafica all’altezza di quanto ci si aspetti dal metaverso (o meglio, dai metaversi). Ma il fatto di essere già un pilastro del settore dei motori grafici lo rende un buon investimento tout court in quanto essa esiste e resiste alle fluttuazioni di mercato che interessano l’ambito del metaverso in quanto rilevante anche in altri campi tecnologici.

Ricordiamo che le il titolo Unity Tech è disponibile alla compravendita su eToro.

Investire nel Metaverso con le Migliori Criptovalute

Il mondo delle criptovalute è tra i principali motivi per cui il metaverso è così allettante per molti investitori. Non è un caso infatti se diverse piattaforme di trading come eToro (qui la pagina principale) hanno deciso di dare la possibilità ai propri investitori di acquistare e rivendere criptovalute non soltanto in formato NFT, ma di avere dei veri e propri e-wallet per possedere concretamente le proprie cripto.

Di seguito abbiamo quindi deciso di selezionare tre tra le principali criptovalute legate ai principali metaversi in cui non solo c’è la possibilità di investire per guadagnare, ma dove è possibile addirittura utilizzare all’interno di esse queste valute digitali.

🔝 Migliori Criptovalute Metaverso💡 Perché investirci?💰 Capitalizzazione di mercato🤔Dove comprare
MANACripto legata a Decentraland, piattaforma metaverso pionieristica e già accessibile con un casco VR2,307 MrdDisponibile su eToro
SANDCripto legata a The Sandbox, metaverso con diversi terreni edificabili su cui costruire o creare giochi interni al videogioco stesso1,663 MrdDisponibile su eToro
ILVCripto legata al Illuvium, metaverso GDR completamente esplorabile in cui è possibile collezionare e far combattere i propri Illuvial (creature NFT)203,339 MlnDisponibile su Capital.com
Tabella riepilogo migliori Token per investire nel metaverso

Decentraland (MANA)

Nata da un’idea di due programmatori argentini nel 2015, Decentraland è un progetto pionieristico nell’ambito del metaverso in quanto tra i primi ad aver utilizzato sia il concetto di land, di terre acquistabili quindi, e di realtà virtuale.

Già da adesso infatti è possibile “entrare” in Decentraland se si è in possesso di un visore abilitato alla VR come Oculus Rift o simili abilitando la modalità in realtà virtuale. Questo lo ha reso sicuramente appetibile se rapportato a tanti altri progetti dove la possibilità di interagire con il metaverso sono solo sulla carta o in via di progettazione, rendendo tra i principali gainers durante il boom di fine 2021.

Risale infatti a quel periodo il boom nel prezzo di ciò che è la linfa vitale del progetto, la criptovaluta MANA, la quale ha visto aumentare il suo valore dai pochi centesimi di dollaro di inizio 2021 a un ATH uguale a $5.85 il 25 novembre dello stesso anno.

Il valore intrinseco di questa criptovaluta però non risiede soltanto nell’hype dovuta alle dichiarazioni di Zuckerberg, ma nel progetto in sé che va oltre all’immersione totale nel gioco. Componente fondamentale di Decentraland è infatti anche quella di poter possedere delle terre NFT. La parte più piccola di queste terre viene definita Parcel, un NFT di tipo ERC-721, ed è anche la tipologia di terreno più “economica” acquistabile nel gioco.

La mappa di gioco è divisa in 90.601 terreni NFT totali così distribuita:

  • 4.3689 Parcels (posseduti da privati)
  • 33.886 Districts (Distretti)
  • 9.438 Streets (Strade)
  • 35.88 Plazas (Piazze)

Essendo questi terreni NFT, essi sono unici e non replicabili, e non solo: la mappa di Decentraland è una mappa finita, ragion per cui non verranno create (mintate) più altri parcels in futuro. Ciò crea automaticamente una scarsità di questi terreni, i quali sono stati scambiati di conseguenza per prezzi che andavano dai 6.000 fino ai 100.000 dollari americani.

Ricordiamo che la compravendita del token in questione è disponibile presso l’ottimo broker eToro.

The Sandbox (SAND)

The Sandbox è un videogioco che gira intorno a un mondo virtuale lanciato già più di dieci anni fa, nel 2011, in cui era possibile creare e costruire il proprio “gioco all’interno del gioco”. Da qui, il termine stesso del progetto, che sta ad indicare allo stesso tempo i famosi recinti di sabbia (sandbox, per l’appunto) in cui i bambini creano i propri mondi di gioco immaginari partendo dal solo terreno e dalla sabbia con la forza della fantasia.

Attenzione però: i sandbox game sono anche una tipologia di videogiochi solitamente open-world in cui è possibile creare la propria avventura partendo da zero e senza percorrere un percorso prestabilito dagli sviluppatori. Ed è a entrambe le sfaccettature di questi due concetti che i creatori del gioco prima, e la compagnia che poi l’ha rilevata e spostato interamente il progetto su una blockchain nel 2018 che hanno sviluppato questo metaverso.

Sandbox è uno dei maggiori Metaversi oggi disponibili
Sandbox è uno dei maggiori Metaversi oggi disponibili

In parte simile a quanto accade nel famoso videogioco Minecraft, in Sandbox è possibile infatti creare il proprio mondo di gioco grazie fondamentalmente a tre cose: la criptovaluta SAND, le risorse sbloccate giocando e la propria fantasia.

Questo metaverso è completamente decentralizzato e guidato dalla community e i vari mondi e giochi interni a questo ecosistema sono tutti acquistabili, vendibili o è possibile crearli da zero. Tutto ciò di cui c’è bisogno per entrare in questo metaverso è quindi un e-wallet a cui associare il proprio account su cui poi caricare gli NFT posseduti e i SAND acquisiti giocando.

Una nota a parte poi merita quella degli NFT interni al gioco, i quali si dividono fondamentalmente in due tipi:

  • LAND: sono lotti di terra acquistabili dagli utenti e che possono poi essere popolati dalle proprie creazioni, asset o finanche da veri e propri videogiochi. Il record di lotti di terra digitali acquistati va a Republic Realm, il quale ha acquistato land nel gioco da Atari SA per un valore di 4,3 milioni di dollari;
  • ASSET: sono NFT con cui si possono assemblare, costruire o accumulare risorse, assimilabili agli oggetti di gioco presenti nei comuni videogiochi. Il record per l’NFT più costoso mai acquistato in un metaverso viene registrato tra questi asset, con la vendita del famoso Metaflower Super Yacht per 650.000 dollari.

Sul lungo termine The Sandbox Game si è imposto di diventare uno tra i principali metaversi aperti a tutti gli utenti, lanciando una app con cui giocare di gioco entro la fine del 2022 e superare gli oltre 160.000 utenti attuali.

Ricordiamo che la compravendita del token in questione è disponibile presso l’ottimo broker eToro.

Illuvium (ILV)

Illuvium è tra gli ultimi metaversi creati, ma anche tra i più ambiziosi. Questo metaverso GDR (gioco di ruolo) si baserà infatti su un open-world di gioco costruito interamente sulla blockchain di Ethereum e la cui principale criptomoneta di gioco sarà la cripto ILV.

Considerato già tra i migliori giochi NFT basati su un metaverso per il 2022, Illuvium dà la possibilità ai suoi utenti di intraprendere esplorazioni in diversi territori fantasy, gestiti da altri utenti, in cui potranno scontrarsi tramite l’utilizzo di creature NFT chiamate Illuvial. Queste bestiole andranno accudite e sviluppate, sono completamente personalizzabili e uniche, oltre ad essere anche scambiabili come NFT all’interno della community di gioco.

L’esperienza di gioco, la grafica incredibile e la libertà di esplorazione hanno fatto sì che questo metaverso si annoveri tra i più promettenti per il prossimo anno. Dal punto di vista dei guadagni invece, è possibile guadagnare in questo metaverso in tre modi:

  1. Combattere contro altri utenti: in questa modalità entrerete in una arena o in un torneo per sfidare gli altri utenti con i vostri Illuvial facendoli combattere contro quelli del vostro avversario per ricevere ILV in caso di vittoria
  2. Scommettere sui combattimenti: se non volete combattere contro altri utenti, potrete comunque scommettere sui risultati dei combattimenti tra utenti e ricevere ILV come ricompensa in caso di scommessa vincente, oppure perderli nel caso si dà un risultato errato
  3. Scambiare Illuvial: fare compravendita di creature Illuvial nell’IlluviDEX interno al gioco in modo da guadagnare ILV tramite il trading di questi NFT.

Durante il picco dei prezzi dei token legati al metaverso, ILV è arrivato ad essere scambiato fin sopra i 1.8000 dollari, e a differenza delle altre cripto di questo tipo ha resistito bene ai vari dump del mercato.

Ricordiamo che la compravendita del token in questione è disponibile presso l’ottimo broker Capital.com.

Comprare terreni nel Metaverso come investimento

Come illustrato nel paragrafo precedente, la compravendita di terreni nel metaverso è uno dei mercati più proficui e in espansione nel mondo degli NFT.

Sono in molti a credere infatti che quello dei terreni nel metaverso siano la nuova frontiera della real estate, una nuova forma di intendere l’acquisto sia di lotti edificabili in mondi alternativi futuri che in quelli già realizzabili. Quello che però si è fatto portabandiera di questo mercato è stato Decentraland.

Già dal nome, Decentraland si è imposto l’obiettivo di creare un metaverso in cui le land, i terreni, fossero decentralizzati e quindi non fossero sottostanti a qualsivoglia entità centrale o di controllo. Lo stesso team che ha sviluppato il metaverso non ha infatti potere su questi NFT una volta mintati, e tanto meno hanno la possibilità di controllare quanto viene costruito su questi terreni virtuali.

Questi concetti così nuovi e all’apparenza bislacchi per una mente chiusa sono stati però subito compresi da compagnie di rilievo nel mondo tech e non solo, le quali si sono affrettate a comprare terreni nel metaverso.

Tra i principali acquirenti di terreni nel metaverso troviamo ad esempio:

  • Atari: casa videoludica tra le più vecchie, fondata nel 1972, è anche stata tra le prime ad investire nel metaverso e possiede terreni sia in Decentraland che in The Sandbox. Su questi terreni è possibile visitare strutture virtuali dove sono presenti diversi giochi a tema Atari, oltre ad essere utilizzati per ospitare eventi
  • Samsung: la sua location nel metaverso è conosciuta come Samsung 837X ed è presente in Decentraland. Il nome si riferisce al famoso negozio presente a New York, il Samsung 837 store, dove ogni sorta di prodotto può essere provata in loco. Allo stesso modo, nel Samsung 837X è possibile provare tutta una serie di prodotti in versione VR.

Ad oggi, un terreno NFT dei suddetti metaversi può valere dalle poche migliaia di dollari fino a diversi milioni di dollari.

Investire in ETF Metaverso

Quello che nel mondo degli investimenti finanziari viene definito comunemente come ETF è un acronimo di origine inglese stante per “Exchange Traded Fund“. Essi sono una forma di investimento particolarmente allettante per diverse tipologie di investitori, soprattutto quelli più parsimoniosi e attenti grazie al fatto di avere basse commissioni ed essere relativamente più stabili se comparati ad altri asset finanziari.

Gli ETF sono un ottimo modo per investire nelle economie legate al metaverso
Gli ETF sono un ottimo modo per investire nelle economie legate al metaverso

La quotazione di un ETF si basa infatti sulla riproduzione dell’andamento di un’altra quotazione, solitamente legata a un indice azionario nel caso dei metaversi, ma non si limita solo a questo campo: tra i principali ETF troviamo anche quelli legati all’andamento dei metalli preziosi, del campo azionario e del petrolio.

Di seguito tre tra i migliori ETF legati al metaverso che riproducono l’andamento delle principali aziende legate a questo mondo e alle tecnologie ad esso legate.

🔝 Migliori ETF Metaverso💡 Perché investirci?💰 Capitalizzazione di mercato
Roundhill Ball Metaverse Index  (METV)Paniere di azioni completamente focalizzato sul metaverso73,27 Mln
VGTPaniere di azioni legate alle tecnologie utili al metaverso43,07 Mrd
FTECPaniere di azioni con top10 legato alle tecnologie IT e utili al metaverso5,52 Mrd
Investire nel Metaverso con gli ETF: tabella riepilogo migliori

Prima di continuare ricordiamo che un’ottima piattaforma per investire in ETF è eToro. Tuttavia questi asset non sono ancora disponibili sulle principali piattaforma di investimento finanziario online. Registrandosi gratuitamente a eToro o Capital.com (qui per il sito ufficiale) si può restare aggiornati sull’aggiunta di nuovi ETF per investire nel Metaverso.

Roundhill Ball Metaverse Index (METV)

Quotata nella borsa americana NYSE Arca, il Roundhill Ball Metaverse ETF traccia le performance dell’indice Ball Metaverse Index (BALLMETA). Quest’ultimo traccia l’andamento di una serie di società impegnate nella realizzazione di un proprio metaverso o che sono impegnate nello sviluppare tecnologie riutilizzabili nel metaverso. In questi rientrano società centralmente in settori come quello informatico, del gaming, dei social network, dell’hardware e della computer grafica.

Questo ETF include una lista di 40 aziende, per lo più blue chip americane, che viene aggiornata ogni 3 mesi per rimanere al passo coi tempi rapidissimi che coinvolgono i mercati finanziari e quello del metaverso. Tra le più importanti ricordiamo compagnie come:

  • META
  • Autodesk
  • Roblox
  • Unity Software

La capitalizzazione di questo fondo è cresciuta in maniera esponenziale grazie al boom del metaverso, riuscendo a toccare nel 2022 anche quota 933 milioni.

Vanguard Information Technology Index Fund (VGT)

Scambiata nella borsa NYSE con ticker VGT, la Vanguard Information Technology Index è un ETF che replica l’andamento del Technology Spliced Idx.

Questo ETF racchiude in sé ben più di 360 stock differenti specializzate nel settore tecnologico e informatico ed ha in AUM (Asset Under Management)  l’equivalente di 58,5 miliardi di dollari in asset. Ciò è stato possibile grazie all’avere nel suo paniere non delle semplici compagnie, ma piuttosto alcuni tra gli esponenti principali del mondo IT, oltre che per quello del metaverso.

Tra queste compagnie spiccano:

  • Apple
  • Microsoft
  • Intel Corp

Particolarmente importante tra le sopracitate è Microsoft, la quale ha acquisito recentemente l’Activision Blizzard inc., principale casa videoludica autrice di giochi quali Call of Duty, World of Warcraft  ed Overwatch. L’acquisizione sembra infatti stata fatta dalla Microsoft non solo per ampliare i propri asset nel mondo dei videogiochi, ma anche e soprattutto per avere nuovi asset per accelerare la propria “corsa al metaverso”. 

Fidelity MSCI Information Technology Index (FTEC)

Indice scambiato sul mercato NYSE, questo ETF è focalizzato nel settore tecnologico e riproduce le performance dell’MSCI USA IMI Information Technology Index. Quest’ultimo è un indice che rappresenta le maggiori compagnie del settore IT americano presenti sul mercato azionario.

Importante riconoscere il fatto che quasi il 65% del suo investimento totale è rappresentato dalle prime 10 compagnie appartenenti al paniere di FTEC. Questa classifica è composta da:

  1. Apple Inc. (23,27%)
  2. Microsoft Corp. (18,06%)
  3. NVIDIA Corp. (4,19%)
  4. Visa Inc. Class A (3.29%)
  5. MasterCard Inc Class A (2,93%)
  6. Broadcom Inc. (2,09%)
  7. Cisco Systems Inc. (1,89%)
  8. Accenture PLC Class A (1,74%)
  9. Adobe Inc. (1,73%)
  10. Intel Corp. (1,63%)

Da notare come in questa classifica, oltre ad avere alcune tra le principali aziende tecnologiche del momento, spiccano anche compagnie che girano intorno ai motori della computer grafica, ai contenuti 3D, al gaming e alla IA. Tutte componenti che hanno un ruolo fondamentale nello sviluppo e creazione dei futuri metaversi.

Investire nei giochi del Metaverso

Investire nei giochi del metaverso significa investire in quello che in inglese viene definito “Play-to-Earn” (P2E): giocare per guadagnare. Secondo questo nuovo concetto di applicazione di investimento al mondo dei videogiochi, anche chi non è esperto di finanza o criptovalute può guadagnare giocando. A prescindere infatti dal tipo di videogioco, se si sta giocando a un P2E è possibile guadagnare criptovalute giocando, a patto però che questo sia costruito su una blockchain.

Come abbiamo avuto modo di notare, la componente gioco è di primaria importanza in diversi progetti che gravitano intorno al concetto di metaverso. Ma è vero anche il contrario: esistono diversi giochi NFT costruiti su blockchain che stanno costruendo il proprio metaverso.

L’esempio oggi più famoso è quello di Axie Infinity gioco in stile Pokémon basato prima sulla blockchain di Ethereum e poi migrato su una side-blockchain di quest’ultima chiamata Ronin Network pensata proprio per questo gioco. Il paragone tra Axie Infinity e Pokémon non è casuale, ed è dovuto al fatto che anche in questo gioco esistono delle creaturine in formato NFT, gli Axies, che possono essere allevate, allenate, scambiate e fatte combattere tra loro proprio come accade nel famoso gioco nipponico.

Axie Infinity: un gioco P2E che permette di fare compravendita di beni legati al metaverso
Axie Infinity: un gioco P2E che permette di fare compravendita di beni legati al metaverso

In Axie Infinity, è possibile ottenere introiti giocando e guadagnando la criptovaluta utilizzata come moneta in-game, la  Smooth Love Potion (SLP), oppure investendo direttamente negli Axie Infinity Shards (AXS), i token nativi di governance. Questi ultimi ci permetteranno non solo di guadagnare nel momento in cui i mercati cripto relativi al metaverso e al crypto-gaming salgono, ma danno anche voce in campo durante le fasi di votazione delle scelte più importanti della community dando vita a un ambiente decentralizzato.

Dal punto di vista di investimento nel metaverso di gioco, anche qui troviamo la possibilità di acquistare appezzamenti di terra virtuale. Lunacia è la madrepatria degli Axie ed è composta da 90.601 terreni in formato NFT scambiabili liberamente tra i giocatori una volta acquistati. Su questi terreni, i giocatori saranno in grado di costruirci sopra e addirittura creare i propri giochi interni al metaverso di Axie Infinity.

Investire nel Metaverso attraverso gli NFT

Gli NFT, acronimo stante per Non-fungible Token, sono un tipo di token crittografici basati su una blockchain unici e non replicabili. Quindi, a differenza delle criptovalute canoniche, le quali sono riproducibili, ognuno di essi non è uguale a un altro: per intenderci, se 2 BTC sono “identici” tra loro (anche se in formato virtuale), non possono esistere 2 NFT uguali al mondo.

Ciò ha creato un mercato collezionistico particolarmente proficuo dal punto di vista finanziario, con NFT scambiabili su piattaforme come OpenSea per prezzi anche milionari. Non è un caso infatti se tra le opere d’arte più costose al mondo spiccano proprio quelle in formato NFT, con opere come “The Merge” pagata 91,8 milioni e “The First 5000 Days”, pagato invece per 69,3 milioni di dollari.

Di fatto però, la stragrande maggioranza dei metaversi al momento disponibili o in via di sviluppo si basa proprio sulla tecnologia NFT. Dai terreni di Sandbox e Decentraland, fino ai mostriciattoli di Axie Infinty ed Illuvium, siamo sempre di fronte a degli NFT.Esistono però alcuni progetti NFT in cui la componente collezionistica è particolarmente spiccata, ma con un rinnovato focus sul concetto di metaverso. È questo il caso ad esempio di Bored Ape Yacht Club.

Bored Ape, è un NFT, una tipologia di asset legata al metaverso
Bored Ape, è un NFT, una tipologia di asset legata al metaverso

Il Bored Ape Yacht Club (BAYC) è una serie di note immagini di profilo NFT create sulla blockchain di Ethereum e che possono essere acquistate e vendute anche per decine di migliaia di dollari. Rese famose dall’acquisto di diversi VIP di questi avatar virtuali in formato NFT, il Bored Ape Yacht Club è stata la naturale evoluzione di questi avatar virtuali in ottica di un utilizzo in un metaverso in via di costruzione.

Nonostante non sia ancora accessibile, il metaverso di BAYC ha reso ancora più appetibili questi NFT, rendendo di fatto questi avatar dalle fattezze scimmiesche tra i più scambiati e costosi token non fungibili presenti sul mercato.

Dove investire nel Metaverso: migliori piattaforme consigliate

Per poter investire nel metaverso ci sono diversi metodi, alcuni più sicuri di altri, altri meno. Vista l’alta volatilità e, talvolta, l’insicurezza relativa al mondo della decentralizzazione, è consigliabile affidarsi a piattaforme di trading autorizzate per portare avanti i propri investimenti su internet.

Non di rado si sentono storie di persone truffate, con fondi scomparsi o siti chiusi dalla mattina alla sera dalla finanza o dagli stessi proprietari per ovvi motivi. In molti ricorderanno ad esempio la mega-truffa attuata dai due fratelli sudafricani Reese ed Ameer Cajee, i proprietari della società AfriCrypt. Attraverso la loro società non sicura sono riusciti nel 2021 a truffare i propri clienti rubando l’equivalente di 3,6 miliardi di dollari in criptovalute. Ma questo è solo uno dei tanti, eclatanti casi legati a piattaforme non-regolamentate o società dalla dubbia reputazione.

Per questa è altre ragioni è consigliabile affidarsi esclusivamente a piattaforme di trading online regolamentate per poter investire in tutti quegli asset legati al metaverso. Grazie infatti ai contratti per differenza, su queste piattaforme è possibile investire su diverse tipologie di asset e mercati, inclusi azioni, ETF e criptovalute.

Tabella di riepilogo broker più noti con asset per investire nel metaverso disponibili:

eToro

  1. Copia trader migliori
  2. Staking criptovalute
  3. Smart Portfolios

Con eToro puoi copiare le posizioni dei migliori trader, investire in portafogli intelligenti ed ottenere auto-ricompense.

Inizia ora

Capital.com

  1. Intelligenza Artificiale
  2. MT4 & TradingView
  3. Segnali Trading Central

Capital.com è il broker ideale per fare trading intelligente ed investire automaticamente su oltre 4.000+ assets.

Inizia ora

FP Markets

  1. Social Trading
  2. BOT e Trading Automatico
  3. Spread da 0 pips

FP Markets è il broker ideale per chi vuole fare trading algoritmico, avere spreads bassi e fare trading con BOT.

Inizia ora

IQ Option

  1. Deposito soli 10€
  2. Trade minimo da 1€
  3. Indicatori analisi automatici
 

IQ Option è ideale per chi vuole iniziare il trading con piccolissime somme. Piattaforma veloce ed intuitiva in perfetto stile "gaming".

Inizia ora

Trade.com

  1. Segnali Trading
  2. MetaTrader 4 / 5
  3. Corsi personalizzati

Trade.com piattaforma perfetta per formazione gratis, segnali trading e auto-trading con MetaTrader.

Inizia ora

Investire nel metaverso con eToro

Il primo tra i broker da considerare per investire nel metaverso è eToro (qui è disponibile il sito ufficiale). Questo broker è tra i primi al mondo per numero di utenti, con un’ottima piattaforma di investimento utile a trader di qualsiasi livello ed accessibile sia da PC che da smartphone.

Riguardo la certezza di lasciare in buone mani i propri capitali è importante ricordare che eToro è un broker in possesso di licenze del calibro di CySEC, ASIC ed FCA. Queste coprono da una parte l’investitore da eventuali truffe e dall’altra permette agli investitori di operare legalmente sul suono italiano.

Uno dei principali motivi però che hanno reso questa piattaforma famosa in tutto il mondo è la possibilità, anche per i meno esperti, di affidarsi ad investitori più esperti tramite il Copy Trading (qui più informazioni). Questo strumento dà infatti anche ai nuovi arrivati la possibilità di seguire i passi e gli investimenti dei cosiddetti Top Investors, alcuni tra gli investitori più proficui presenti sulla piattaforma, ed aprire automaticamente ogni posizione aperta da questi ultimi.

Se si è interessati a questa tipologia di investimenti, una strada che molti nuovi investitori intraprendono è quella di aprire un conto demo (clicca qui per aprirne uno). In questo modo sarà infatti possibile provare diverse forme di investimento, compreso il copy trading, senza però rischiare di mettere a repentaglio i propri capitali poiché la piattaforma ci permetterà di utilizzare un balance virtuale.

Investire nel metaverso con FP Markets

Indicato principalmente per trader con una certa esperienza, FP Markets (qui la pagina principale) è un intermediario finanziario che permette ai propri utenti di fare trading in migliaia di asset diversi tra loro. Tra questi, molti sono riconducibili al mondo delle criptovalute e del metaverso.

Tra le peculiarità di questo broker ricordiamo la piattaforma proprietaria chiamata IRESS. Piattaforma dall’interfaccia e dal design fluido ed intuitivo, IRESS è in possesso di diversi strumenti di analisi finanziaria utili ad eseguire analisi tecniche su tutti i titoli con cui si è interessati a fare trading.

Inoltre, è possibile attivare diversi avvisi automatici e seguire i principali asset presenti in piattaforma in modo da essere sempre avvertiti sulle fluttuazioni più importanti che interessano il proprio investimento ed essere sempre aggiornati. Ma non solo: aprendo un conto con FP Markets è possibile utilizzare anche altre piattaforme, come ad esempio le famose MetaTrader4 e 5.

Dal punto di vista della sicurezza invece siamo di fronte a un broker autorizzato e in possesso della licenza CySEC. Ciò rende FP Markets un broker regolamentato anche nell’Unione Europea, permettendo ai trader stanziati sul territorio europeo di operare in piena sicurezza e legalità.

Se si è interessati quindi a testare con mano le potenzialità delle piattaforme di trading offerte da questo broker, è possibile iniziare con un account demo gratuito FP Markets. Facendo così, ogni utente ha la possibilità di simulare investimenti di mercato senza mettere a repentaglio le proprie finanze.

Investire nel Metaverso con Capital.com

Un altro broker da non sottovalutare è Capital.com (qui il sito ufficiale), uno tra i primi intermediari finanziari online per numero di utenti, numero di asset e serietà. Questo broker mette a disposizione tutta una serie di strumenti finanziari estremamente utili per i trader interessati ad aprire un conto trading, alcuni tra questi decisamente unici.

A questo proposito vale la pena aprire una parentesi su quello che ha reso Capital.com famoso in tutto il mondo, e ciè la possibilità di investire con l’ausilio di una IA (intelligenza artificiale). Attivando l’IA sarà possibile infatti ricevere tutta una serie di consigli di trading completamente personalizzati, automatizzati e unici, rendendo l’esperienza di trading semplice ma allo stesso tempo all’avanguardia.

Il tutto è possibile farlo nel pieno della legalità e della sicurezza, in quanto Capital.com è un broker regolamentato in possesso di licenze CySEC ed FCA. Questo fa sì che fino all’ultimo centesimo depositato nei conti della piattaforma sia al sicuro da una parte, e che gli enti regolatori vigilino sulla trasparenza e serietà del broker dall’altra: pena se no il ritiro delle suddette licenze.

Questa piattaforma è accessibile sia per computer che sui principali app store per smartphone, ed è possibile provarli subito aprendo un conto demo gratuito.

Perché investire nel Metaverso

La nascita e lo sviluppo prima delle criptovalute, poi della finanza decentralizzata e ora del metaverso ha fatto sì che nascesse un nuovo modo di intendere gli investimenti finanziari.

Di fatto, tutto ciò è nato e si è sviluppato intorno alla tecnologia della blockchain, una tecnologia relativamente recente (il protocollo Bitcoin è stato lanciato poco più di dieci anni fa) ma tutta focalizzata sulla decentralizzazione. Il metaverso infatti altro non è che l’ultima frontiera del Web 3.0, l’ultima forma che sta assumendo internet in cui decentralizzazione e totale immersione nella rete la fanno da padrona.

Il metaverso è un mercato in espansione
Il metaverso è un mercato in espansione

Inoltre, immergersi in un metaverso significa anche utilizzare tecnologie ad oggi ancora in via di sviluppo, sperimentali o comunque agli esordi come i visori per la realtà virtuale o altre applicazioni legate ad AR e VR. Ne consegue quindi che investire nel metaverso non è soltanto un investimento in un nuovo modo di intendere la rete, ma anche in tutta una serie di nuove tecnologie che non si limitano alla blockchain o alle criptovalute, le quali restano comunque un asset finanziario di primaria importanza in questo (meta)mondo.

Investire nel Metaverso opinioni: conviene davvero? Pro e Contro

Come ogni investimento, ci sono sempre dei vantaggi e dei rischi da mettere sul piatto della bilancia prima di investire i propri soldi.

Ad oggi, il metaverso si candida ad essere il futuro degli investimenti non solo finanziari, ma dell’internet stesso essendo pioniere del concetto di Web 3.0. Essendo questo un universo parallelo senza limiti infatti gli investimenti non sono soltanto su uno o più metaversi, né soltanto sulle tecnologie che lo sostengono, ma possono essere effettuati anche all’interno del metaverso stesso. Esempi di questo concetto è la possibilità ad esempio di investire in appezzamenti di terra virtuale o in asset spendibili all’interno del metaverso.

Vantaggi e Svantaggi degli investimenti nel Metaverso (tabella riassuntiva)

✅  Vantaggi❌ Svantaggi
Tecnologia all’avanguardiaNon abbiamo già a nostra disposizione tutto il comparto tecnico per “entrare” nella maggior parte dei metaversi  
Nuovo mercatoSettore in via di sviluppo  
Liquidità in costante crescitaAlta volatilità  
Investimento di tendenza tra investitori grandi e piccoliPotrebbe essere visto come una moda passeggera
Vantaggi e Svantaggi di investire nel Metaverso

Ma non è tutto oro quel che luccica, neanche nella realtà parallela. Ed è per questo che bisogna fare estrema attenzione prima di entrare a gamba tesa in quello che è di fatto è sì un nuovo mercato, ma è pur sempre un settore in via di sviluppo. Inoltre il mercato criptovalutario, settore strettamente correlato a quello del metaverso, è tra i mercati più volatili e instabili in cui poter investire.

Quindi se è vero che i guadagni possono essere estremamente alti, altrettanto si può dire per il livello di rischio che si cela dietro questa tipologia di investimenti.

Considerazioni Finali

Tirando le somme di quanto detto finora siamo arrivati alla conclusione che non esiste un unico modo di investire nel metaverso, ma diversi e tutti altrettanto validi.

Se da una parte però possiamo dire che i guadagni nel metaverso non sono solo possibili, ma possono anche essere spaventosamente alti, ci sono alcuni ostacoli per chi ha un budget ridotto. Se guardiamo ad esempio agli investimenti tramite acquisti di un terreno virtuale nel metaverso vedremo che i costi partono da un floor di diverse migliaia di euro. E lo stesso si può dire anche per gli NFT collezionabili, i quali hanno comunque un costo importante.

Investire nel Metaverso: la nuova frontiera del futuro degli investimenti
Investire nel Metaverso: la nuova frontiera del futuro degli investimenti

Per chi è quindi interessato a investire nel metaverso ma non ha dalla sua grossi capitali, l’investimento ottimale può essere effettuato tramite l’utilizzo di una piattaforma di trading online. Grazie ad essa è infatti possibile accedere a diversi asset legati al metaverso, come le criptovalute alla base di diversi mondi virtuali, azioni di compagnie focalizzate sulle tecnologie a sostegno di questi nuovi universi paralleli o ETF. Il tutto, spendendo pochi soldi o utilizzando i CFD, strumenti finanziari con cui è possibile speculare sulle oscillazioni di mercato degli asset sopracitati senza effettivamente possederli.

L’importante sta quindi nel trovare l’investimento adatto alle proprie tasche e al proprio livello di esperienza, assicurandosi al contempo di rivolgersi solo ad intermediari regolamentati.

FAQ – Come investire nel Metaverso: domande e risposte frequenti

Cos’è il metaverso?

Il metaverso è una realtà virtuale in cui è possibile “entrare” con un proprio avatar ed interagire grazie a una serie di tecnologie che vanno dalla realtà virtuale (VR) alla realtà aumentata (AR).

Come investire nel metaverso?

Uno dei principali metodi è quello di investire tramite una piattaforma di trading online scegliendo asset legati a questo mondo come le criptovalute, le azioni di compagnie sviluppatrici di tecnologie utili al metamondo o puntando su degli ETF.

Conviene investire nel metaverso?

Ogni investimento ha i suoi pro e i suoi contro, ma è sicuramente vero che il metaverso è un mercato in costante crescita in quanto emergente e necessitante di nuove tecnologie. Investire in esso significa quindi investire nel futuro, con tutti i rischi e le incognite che esso comporta.

Lascia un commento