Opzioni Binarie Con Le Bande Di Bollinger

L’analisi delle Bande di Bollinger è uno strumento di osservazione delle opzioni binarie, fondato da e recante il nome del popolare e moderno analista di investimenti tecnici, John Bollinger. Con queste bande sono in genere tracciate due deviazioni standard oltre alla semplice media mobile. Il loro scopo è mostrare la volatilità dei beni in base alla posizione delle bande; se una Banda di Bollinger si sta allontanando dalla media indica che il mercato del bene sta aumentando di volatilità, mentre se si avvicina alle medie indicherà invece una tendenza molto meno volatile.

Broker Bonus Depositi minimo Payout Italian traders Recensione Apri conto
Avatrade fino a 10000 € 100 € USA Allowed Recensione Visita Broker
Etoro 100 € USA Allowed Recensione Visita Broker
Iqoption 100 % 1o deposito 10 € USA Allowed Recensione Visita Broker
Markets 100 % 100 € USA Allowed Recensione Visita Broker
Xm Broker Gratis 30 € 30 € USA Allowed Recensione Visita Broker

Come può essere, quindi, utilizzata la volatilità come indicatore tecnico per put e call nell’acquisto di opzioni binarie? La volatilità è spesso associata al rischio, ed è direttamente riferita alla misura dell’incertezza o del rischio sull’intervallo di variazione in un valore appartenente alla categoria dei beni di sicurezza (security assets). Una maggiore volatilità indica che il valore di un bene sarà probabilmente distribuito su un ampio intervallo di valori; questo significa che il cambio di prezzo di un bene ha il potenziale di variare drasticamente in un breve periodo di tempo, verso l’alto o il basso. Una risorsa a bassa volatilità tende spesso a non cambiare molto, rimanendo anche stabile per un breve periodo di tempo.

Con le opzioni binarie, in questo caso, il trucco è scegliere una risorsa volatile se si è sicuri che vada verso l’alto, o il basso. Le Bande di Bollinger sono spesso le carte tecniche destinate appositamente a questo scopo.

La maggior parte degli investitori che utilizzano le bande di Bollinger per le previsioni, ritiene che quando i prezzi tracciati rimangono tra le bande di Bollinger centrali e superiori, il mercato dei beni tenderà verso l’alto. In caso contrario, col prezzo delle attività che rimane tra le bande di Bollinger centrali e inferiori, il mercato continuerebbe a tendere in basso.

Come si può quindi decidere se acquistare o vendere le opzioni binarie utilizzando queste informazioni? La maggior parte degli investitori acquisterà opzioni call quando il prezzo è in rialzo e si avvicina alla banda di Bollinger centrale, scegliendo invece per il put put quando il prezzo è in ribasso e vicino alla linea centrale.

Si dice anche che le bande di Bollinger aiutino i trader a sfruttare le condizioni di ipervendita, individuando i prezzi di quei beni che scendono al di sotto della banda di Bollinger inferiore per poi tornare verso quella centrale. Se questa correzione è prevista al momento giusto, può rivelarsi molto redditizia per un investitore

Per quanto possiamo ricordare che non c’è nulla di sicuro nel provare a prevedere le tendenze del mercato, le bande di Bollinger si stanno rivelando uno degli strumenti tecnici più utilizzati per individuare potenziali variazioni estreme dei prezzi a breve termine nei beni security.

Inizia subito a fare trading aprendo un conto GRATUITO su uno dei nostri broker consigliati.

Luca C.

Maggiori info

Sono Luca Carli , autore e coautore di investireinborsa.net . Laureato in Economia e Commercio , mi dedico da ormai 10 anni a news finanziarie e a portali relazionati con i mercati . Cerco sempre di portare notizie fresche e offrire ai miei lettori contenuti originali e aggiornati sul mondo finanziario , con un occhio di riguardo per i nuovi investimenti .

Leggi articolo - Visita Sito Web

Comments are closed.